La Sacco, parte del gruppo Clerici Sacco, ha scelto i pannelli Monitouch di Hakko Electronics per monitorare e controllare l’operatività delle camere bianche dove vengono miscelati probiotici e fermenti lattici.

Download

Scarica la versione PDF della Storia di Successo

    Cadorago (CO), Italia

    Cadorago (CO), Italia- La storia del gruppo Clerici Sacco inizia nel 1872 a Cadorago, in provincia di Como, con la fondazione del caglificio Clerici e la produzione di caglio pasta, a cui presto vengono affiancate le varianti in polve-re e liquido; nell’ottica di un’espansione rivolta alla crescita e all’avanguardia, nel 1984 viene acquisita l’azienda Sacco di Milano, che produce fermenti e vende strumentazione da laboratorio. Oggi il gruppo Clerici Sacco, sempre di proprietà della famiglia Clerici, e con sede operativa a Cadorago, è una moderna azienda che produce enzimi, batteri lattici e microrganismi per l'industria alimentare, e che fa della ricerca il fiore all’occhiello di un’attività ultracentenaria che non ha mai perso il legame con la tradizione alimentare tipica italiana, contribuendo all’isolamento e alla salvaguardia dei ceppi microbici delle produzioni tipiche del territorio; un’attività in cui produzione e ricerca si equilibrano, e la cui interconnessione ha determinato il successo dell’intero gruppo.

    Una delle qualità più apprezzate è appunto la totale “apertura” del sistema operativo dei pannelli Hakko Electronics, che permettono un’elevata personalizzazione ed integrazione a dispetto dei prodotti concorrenti europei, solitamente più “chiusi” e specifici. La conoscenza dei pannelli Hakko è avvenuta tramite una ricerca in internet: “Avevamo bisogno di pannelli con funzionalità avanzate ma che mantenessero dimensioni contenute; normalmente, invece, più un pannello è grande più funzioni presenta, e quindi aumenta di conseguenza anche il relativo costo, gravato anche dall’acquisto di licenze e di permessi aggiuntivi. Hakko invece ha avuto l’intuizione di dotare tutti i suoi pannelli, indipendentemente dal fatto che si tratti di un 6’’, 8’’, 12’’ o 15’’, delle medesime funzionalità.


    La totale apertura del sistema operativo dei pannelli, che permettono un’elevata personalizzazione ed integrazione a dispetto dei prodotti concorrenti europei, solitamente più “chiusi” e specifici

    • L’importanza del controllo in ambito alimentare
    • Centralizzare, monitorare, comunicare, assistere
    • Tanti vantaggi, un solo pannello