Una campana rotativa capace di riporre le bottiglie nel cartone ruotandole di 45°, così da mettere in evidenza l’etichetta e salvaguardare il contenuto: questa l’esigenza di Rémy Martin, che ha commissionato a Mas Pack una macchina innovativa dal punto di vista tecnologico. Obiettivo raggiunto con successo, grazie anche al supporto dei gateway HMS, che hanno reso possibile la comunicazione tra i diversi componenti della macchina.

Download

Scarica la versione PDF della Storia di Successo

    San Marzano Oliveto (AT), Italia

    L'esperienza di Mas Pack, riferimento nel settore del packaging e dell'imbottigliamento made in Italy, nasce nel cuore del canellese, in provincia di Asti, terra d'origine dello spumante italiano. Da 15 anni Mas Pack si occupa della progettazione e realizzazione di macchine per il confezionamento, e può contare oggi su uno staff altamente qualificato di una sessantacinque dipendenti e su una superficie coperta di 7000 mq dove hanno luogo tutte le attività dell'azienda, dalla progettazione alla realizzazione dei particolari, dall'assemblaggio delle macchine fino alla loro programmazione.

    Il core-business di Mas Pack si è inizialmente focalizzato sull'imbottigliamento della produzione di vino, per ovvie ragioni di prossimità territoriale e capacità di comprendere e anticipare le esigenze dei delle cantine vinicole. Il know-how acquisito, poi, insieme con la forte impronta alla personalizzazione delle soluzioni a seconda delle esigenze tipiche del cliente, sono diventati la "firma" di Mas Pack, che ha prontamente esteso il suo campo di azione cogliendo le diverse opportunità nel settore dell'imbottigliamento e aprendosi con sicurezza al mercato estero. Esperienza, affidabilità, precisione e innovazione: tutte caratteristiche che hanno colpito i principali produttori di vino e spiriti italiani e di tutto il mondo, e che hanno reso sempre più solida la competenza di Mas Pack. "La nostra crescita è costante", commenta Davide Reita, Responsabile Acquisti presso Mas Pack.

    Tra i primi Paesi ad essere conquistati dalla tecnologia di Mas Pack la Francia, terra di vini e liquori di qualità superiore, oltre che sbocco territoriale naturale della regione piemontese. A seguire sono arrivati la Germania, la Svizzera, Spagna e infine il Cile, che si sta imponendo a livello internazionale per la qualità dei suoi prodotti vitivinicoli e per l'organizzazione strutturale flessibile e molto aperta a innovazione e sperimentazione. "In Italia le opportunità sono al momento più limitate, poiché il mercato rimane di tipo localizzato e gli investimenti latitano. Le migliori occasioni sono nelle produzioni di qualità superiore, ovvero quelle che sopportano meglio la crisi".

    La campana rotativa realizzata da Mas Pack in esclusiva per Rémy Martin vede installati sia i servizi eWON che il l’Anybus X-Gateway CANopen di HMS. A seguire direttamente il progetto è stato Massimiliano Cerrato, tecnico R&S presso Mas Pack. “L’esigenza di partenza del cliente era unica: posizionare le bottiglie in diagonale nel cartone. Questa soluzione ci permette però ulteriori soluzioni: ruotare le bottiglie per effettuare il facing delle etichette, ruotare la bottiglie per la lettura di bar code/QR code che consente di tracciare l’intera filiera produttiva prima di aprire la bottiglia”; operazioni fondamentali per il controllo qualità, ma anche per combattere la contraffazione che i prodotti luxury tipicamente subiscono.


    Ricerca e innovazione rappresentano il focus di Mas Pack

    • La sfida di Rémy Martin: bottiglie a 45°
    • Una collaborazione risolutiva
    • Un premio all’innovazione Made in Italy