Il gruppo internazionale IBA, in prima linea nella fornitura di soluzioni per la diagnostica ed il trattamento medico del cancro, si è appoggiato alla tecnologia di teleassistenza di eWON per il controllo del funzionamento dei suoi ciclotroni, macchine fondamentali nelle terapie anticancro.

Louvain La Neuve, Belgio — Non sono soltanto i medici e gli operatori sanitari a "sporcarsi le mani" ogni giorno nella lotta contro malattie, infezioni e problemi della salute dell'uomo; gran parte del loro lavoro è reso possibile, e sicuramente coadiuvato, da tutta una serie di strumenti tecnologici che assistono la conoscenza umana in campo medico e aiutano i dottori a compilare diagnosi e prescrivere cure ai propri pazienti. Un ambito in cui la medicina si avvale sempre più degli ultimi ritrovati tecnologici è quello della diagnosi e trattamento delle malattie tumorali; si tratta di un ambito evidentemente delicato ed in costante evoluzione, in cui la medicina elabora teorie sempre più all'avanguardia e le aziende produttrici di materiale e macchinari ad uso medicale si adeguano mantenendo il passo con le scoperte scientifiche e anticipandole, con l'obiettivo di preservare la vita umana e farlo nel miglior modo possibile. IBA è un gruppo mondiale che mette a disposizione di dottori, ospedali e strutture per la cura dei pazienti le migliori tecnologie oggi esistenti nel medicale. La IBA Cyclotron Solutions, con sede in Belgio a Louvain La Neuve e centro produttivo a Gand, si occupa della produzione di ciclotroni. Progettati con l'intenzione di superare le limitazioni dell'acceleratore lineare, i ciclotroni sono macchine usate per accelerare fasci di particelle elettricamente cariche (normalmente ioni leggeri) utilizzando una corrente alternata ad alta frequenza ed alta tensione, in associazione con un campo magnetico perpendicolare; la traiettoria percorsa dalle particelle è a spirale a partire dal centro; raggiunto il bordo esterno della macchina, il fascio fuoriesce ad alta velocità, prossima alla velocità della luce. Oggi i ciclotroni vengono principalmente utilizzati in ambito medico per la diagnosi di diverse forme di tumore. Diventa pertanto indispensabile che questi macchinari funzionino sempre in maniera ottimale, per evitare margini di errore che potrebbero sconvolgere e mettere a repentaglio la salute dei pazienti. Il controllo della loro operatività rappresenta una massima priorità per IBA.

Quando la tempestività diventa vitale

Come illustra Patrick Delcour, Customer Service Project Manager di IBA Cyclotron Solutions, "Il nostro obiettivo principale è risolvere da remoto eventuali problemi dei nostri clienti e far fronte all'accadimento di guasti. Le nostre macchine sono installate in tutto il mondo, e dobbiamo poter essere in grado di fronteggiare gli eventi critici in tempi di reazione prossimi all'immediatamente. Grazie a Talk2M di eWON posso da Gand raggiungere, ad esempio, Melbourne in nemmeno 3 secondi". La stazione di controllo centrale di Gand riconosce gli eventuali guasti delle apparecchiature IBA dislocate in tutto il mondo e li segnala tramite l'accensione di spie luminose; sempre da qui, poi, vengono gestite le operazioni di manutenzione. La procedura standard prevede che il cliente comunichi ad IBA, tramite una Hotline dedicata, il tipo di problematica riscontrata sull'apparecchio, tuttavia risulta a volte difficile capirsi tra operatori: un po' la barriera linguistica, un po' le interferenze di linea, un po' la difficoltà oggettiva di spiegare a voce un problema tecnico. Non solo: la vita degli isotopi ad uso medico è molto breve, e non è possibile registrare la loro produzione. Il telecontrollo permette di ovviare a tutte queste problematiche, garantendo con l'ausilio del Talk2M la produzione di isotopi senza interruzioni; la camera IP nella stazione di controllo viene gestita da remoto e consente di monitorare costantemente le condizioni operative dei macchinari e individuare l'insorgenza di criticità. "Grazie alla presenza della camera IP è come se fossimo costantemente presenti in situ, e virtualmente lo siamo; si tratta di un tipo di assistenza senz'altro più efficiente rispetto alla richiesta di supporto telefonico". eWON consente la connessione trasparente al PLC Siemens S7 utilizzando l'ambiente di programmazione; la connessione avviene via DSL su rete locale, e in caso di guasti o malfunzionamenti il sistema invia un SMS di allarme agli operatori adibiti al controllo servendosi del GSM integrato nell'eWON. I vantaggi immediati sono evidenti: un servizio di elevata qualità, tempestivo e capace di mantenere le spese sotto controllo. Il cliente è contento dell'assistenza ricevuta, IBA è contenta dei costi di trasferta risparmiati.

Con TALK2M accesso remoto via internet sempre e dovunque

In aggiunta alla teleassistenza da remoto, IBA fornisce ai propri clienti altre soluzioni di condivisione e controllo; tra queste, una delle più utilizzate è quella del remote desktop, attraverso la quale IBA può accedere al PC del cliente e interagire con questo. Il prototipo di questa soluzione prevedeva l'utilizzo di un'infrastruttura di tipo IT, ma, a parte le difficoltà derivanti dall'installazione, in questo modo solo i programmatori potevano accedervi, e non gli ingegneri sul campo; questa soluzione, inoltre, non consentiva di accedere alle macchine da qualsiasi luogo geografico. Talk2M, al contrario, ha risolto tutti i problemi rivoluzionando il modo di lavorare degli operatori coinvolti. Semplice, intuitivo, efficiente: connettersi non è mai stato così facile! In pochi clic è possibile stabilire una connessione senza bisogno di essere utenti esperti: le complessità legate a firewall e proxy sono nascoste all'utente; per questa ragione Talk2M di eWON, distribuito in Italia da EFA Automazione, è l'alternativa vincente alle soluzioni di tipo IT. Una volta stabilita la connessione con Talk2M, tutti gli indirizzi IP presenti nella LAN dell'eON diventano trasparenti e accessibili all'utente; e collegarsi a PLC, camera IP o controllare il computer tramite l'applicazione remote desktop per avviare l'HMI diventano operazioni immediate da compiere, senza alcuna difficoltà. IBA è completamente soddisfatta dell'adozione di Talk2M, che presenta un vantaggio concreto in termini di connessione. "Il nostro obiettivo non comprende l'erogazione di servizi IT e di gestione del server, pertanto cercavamo una soluzione host omnicomprensiva. eWON, inoltre, ci permette di sviluppare altri servizi aggiuntivi di valore, quali l'invio di messaggi di testo o datalogging, per esempio". E i clienti di IBA hanno dimostrato di apprezzare le soluzioni di eWON scegliendo i ciclotroni del gruppo e affidandosi alla teleassistenza per i servizi aftersales.

© EFA Automazione S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati.
Questo documento è protetto dalla legge sul copyright. La riproduzione, anche parziale, del testo e delle immagini è strettamente vietata, sia essa in formato cartaceo oppure elettronico previa autorizzazione scritta di EFA Automazione S.p.A.  

EFA Automazione S.p.A.

Via Isola Guarnieri, 13
20063 - Cernusco sul Naviglio (MI)
Tel. 02 92 11 31 80
Fax 02 92 11 31 64
info@efa.it
C.F. 09531270156 | P.IVA 00964550966

Ricerca personale

Newsletter

Vuoi ricevere notizie sulle nostre attività e iniziative? Lasciaci la tua e-mail

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento e per migliorarne la fruizione.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.