Quando si producono levigatrici industriali a livello mondiale, come Nagel, si ricevono richieste da aziende di tutto il mondo. La difficoltà consiste nell'essere compatibile con tutte le varie reti industriali utilizzate. Sviluppare connettività può richiedere tempo e risorse. Nagel Precision Inc. ha adottato una soluzione più semplice con Anybus X-gateway.

Ann Arbor -Stati Uniti - Se produci levigatrici industriali a livello mondiale, come Nagel, riceverai richieste da aziende di tutto il mondo. La difficoltà consiste nell'essere compatibile con tutte le varie reti industriali utilizzate. Sviluppare connettività può richiedere tempo e risorse. Nagel Precision Inc. ha adottato una soluzione più semplice con Anybus X-gateway di HMS Industrial Networks. Nagel Precision Inc., con sede a Ann Arbor, in Michigan, è la filiale statunitense della tedesca Nagel Maschinen-u. Werkzeugfabrik GmbH. Nagel Precision produce macchine per la levigatura, superfinitura e foratura profonda, utilizzate per la produzione di blocchi motore, trasmissioni, ingranaggi, valvole e altri dispositivi in metallo, che devono avere una superficie molto liscia. Le macchine vengono installate negli impianti di produzione di tutto il mondo, da aziende come GM, Chrysler, Kia, Hyundai e Ford, per citarne solo alcune.

Il dilemma della rete

I macchinari della Nagel Precision si basano su un sistema di controllo EtherNet/IP con PLC Allen Bradley, collegati spesso ai Servo Drive Kinetix 6000 Multi-Axis di Rockwell che sono il nucleo centrale. Tuttavia, poiché le levigatrici sono esportate nelle aziende di tutto il mondo, Nagel ha dovuto affrontare la problematica di come comunicare con altre reti - specialmente PROFINET che spesso viene utilizzata negli impianti di produzione delle autovetture. "Abbiamo esordito con le schede di rete di terze parti", afferma Jim Saule, Direttore IT presso Nagel Precision Inc. "Tuttavia, queste erano poco convenienti in quanto richiedevano un considerevole impegno di configurazione ed erano abbastanza costose. È stato anche complesso, alcune volte, individuare la scheda adatta. In quel momento ho iniziato ad informarmi su Anybus X-gateway di HMS. Ho particolarmente apprezzato che si potessero collegare diverse reti in un'unica configurazione – questo ci consentiva di risparmiare molto tempo".

Costi dimezzati

Circa due anni fa, i primi moduli Anybus X-gateway sono stati installati nei sistemi di Nagel Precision. Le soluzioni sono state consegnate dal distributore locale di HMS, in Michigan - McNaughton McKay Inc. La possibilità di concentrarsi sul core business, invece che sulla connettività di rete, è stato un fattore decisivo per la scelta dei moduli Anybus - oltre al fatto che i gateway costano la metà del prezzo delle schede di terze parti. "Noi non vogliamo conoscere ogni tipo di controller, presente in commercio", dice Jim Saule. "Preferiamo concentrarci piuttosto sul perfezionamento delle nostre macchine levigatrici. Anybus X-gateway ci ha permesso di fare proprio questo. Inoltre, le schede di rete di terze parti ci costano circa 1200-1500 dollari ciascuna, mentre un gateway costa molto meno."

Come funziona

Se la macchina levigatrice deve essere installata in un impianto, che utilizza la rete EtherNet/IP, può essere collegata direttamente e comunicare con la rete. Se invece l'impianto gestisce un'altra rete (per esempio PROFINET), è necessario utilizzare un Anybus X-gateway. Il gateway funziona da traduttore tra la rete Ethernet/IP ed il sistema d'impianto, "traducendo" ad esempio i dati di posizionamento, lo stato dei drive, i comandi start/stop ecc. Il flusso dati è di tipo trasparente su entrambi i lati del gateway, rendendo la levigatrice un nodo indipendente nella rete aziendale, pienamente in grado di comunicare con la rete sull'intero impianto. "Stiamo usando i moduli Anybus X-gateway da più di due anni e sono impeccabili," afferma Jim Saule di Nagel Precision. "Progetto questi tipi di sistemi da più di 20 anni ed apprezzo molto la possibilità di collegare più reti differenti tramite Anybus X-gateway. Questo ci permette di concentrarci sul nostro core business - ovvero le macchine levigatrici - piuttosto che lavorare sulla configurazione con le diverse reti. Consiglio vivamente qualsiasi costruttore di macchine di utilizzare le soluzioni Anybus, la varietà di gamma è ampia e ci sono notevoli risparmi," conclude Jim Saule.

© EFA Automazione S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati.
Questo documento è protetto dalla legge sul copyright. La riproduzione, anche parziale, del testo e delle immagini è strettamente vietata, sia essa in formato cartaceo oppure elettronico previa autorizzazione scritta di EFA Automazione S.p.A.  

EFA Automazione S.p.A.

Via Isola Guarnieri, 13
20063 - Cernusco sul Naviglio (MI)
Tel. 02 92 11 31 80
Fax 02 92 11 31 64
info@efa.it
C.F. 09531270156 | P.IVA 00964550966

Ricerca personale

Newsletter

Vuoi ricevere notizie sulle nostre attività e iniziative? Lasciaci la tua e-mail..

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento e per migliorarne la fruizione.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.