Sicurezza garantita: eWON riceve le certificazioni ISO 27001 e ISECOM STAR

Approfondisci la notizia >>

Arnott's ha scelto CitectSCADA per rinnovare il più grande dei suoi stabilimenti produttivi.

Lo stabilimento produttivo di biscotti Arnott’s situato in Huntingwood, presso Sydney, è il più grande di tutta l'Australia. Usando solo 5 linee di produzione, lo stabilimento produce gli stessi quantitativi di prodotti che produceva nello stabilimento precedente, in cui c'erano ben 11 linee in funzione con un personale di due terzi più numeroso rispetto a quello attuale. "La nostra è la più sofisicata azienda produttrice di biscotti al mondo" vanta Mike Dwyer, responsabile della produzione alla Arnott's. 

Lo stabilimento di Huntingwood occupa 44.000 metri quadri e tutte le linee sono in funzione 24 ore su 24. Una linea di produzione comprende un miscelatore, una linea di produzione, forni, rifiniture finali e confezionamento. Ma alla produzione vera e propria sono associati molti altri processi: lievitazione, fermentazione, preparazione di prodotti Vita-weat, macchine monta-panna, preparazione e conservazione degli ingredienti, impianti di confezionamento e un magazzino automatizzato.

La sfida

Arnott’s aveva bisogno di un unico controllo integrato che metta in comunicazione il software BPCS (Business Planning Control System) del Manufacturing Resource Planning con la sala di controllo centrale. L'obiettivo era di velocizzare e semplificare il processo produttivo e di eliminare le tradizionali trafile cartacee per gestire gli ordini e archiviare i report. L'azienda cercava anche un sistema per gestire la produzione con metodi che non richiedono competenze di programmazione informatica, in poche parole un sistema di produzione a lotti online. Tuttavia c'era l'intenzione di non affidarsi solo a controlli di processo basati su PC e anche di garantire una capacità di immagazzinamento molto più elevata di quella di un tipico sistema a lotti per rendere disponibili un numero illimitato di ricette. Oltre a ricevere gli ordini di acquisto da BPCS, l'azienda voleva anche rilevare le statistiche relative ai lotti e trasmetterle a BPCS, e inserire in archivio anche i dati relativi al controllo di magazzino e ai controlli di qualità.

La soluzione

Arnott’s ha allacciato un accordo di partnership con Citect per progettare e installare l'intero sistema di controllo. Citect ha progettato anche il sistema che ha integrato il BPCS con il database SQL Server. Il sistema si basa su CitectSCADA, CitectSCADA Reports e i PLC di Allen-Bradley e facilita il flusso di informazioni tra BPCS e lo stabilimento produttivo. Questo sistema non richiede interventi costanti da parte dell'operatore né l'inserimento manuale di dati, e permette così di ridurre al minimo la possibilità di errore. Le reti aziendali Ethernet e AB Data Highway plus (DH+) collegano le stazioni CitectSCADA con circa 100 PLC-5 e SIC-500 Allen-Bradley, insieme con il sistema aziendale di amministrazione e gestione magazzino basato su AS400, BPCS. Il sistema BPCS contiene ordini di acquisto, i dati relativi al controllo di magazzino e alla contabilità. Gli ordini di acquisto sono trasferiti al database delle ricette per la produzione, mentre le statistiche relative ai lotti sono trasferite dal database ricette a BPCS per i controlli di magazzino e per la contabilità.

Database ricette

Per conservare e archiviare le ricette si usa SQL Server. Quando si parla di ricette si intende non solo i parametri dei lotti, ma anche il controllo sequenziale per il programma PLC. La ricetta è conservata in una tabella che viene scaricata sull'interfaccia PLC con il gestore delle sequenze per fornire un completo controllo sequenziale del processo. Le ricette possono essere create online grazie alla procedura guidata “Mixing Procedure Design Utility” che permette anche a operatori che non sono tecnici di elaborarle e controllare gli errori. Questa è una garanzia di flessibilità e controllo accurato degli errori prima di creare nuove ricette o modificare le ricette già esistenti. senza effetti secondari sulla produzione o su qualsiasi processo o ingrediente che può essere incorporato nella nuova ricetta. Quando il BPCS invia la richiesta d'ordine, il database allega la ricetta appropriata e invia la richiesta all'interfaccia operatore CitectSCADA grazie a Citect Plant2Business. Le statistiche relative ai lotti sono poi inviate da CitectSCADA al il database ricette che le mette in relazione con l'ordine di acquisto appropriato, e le invia poi a BPCS.

Robustezza

Molti sistemi di produzione a lotti si basano su un controller basato su PC che deve funzionare per compiere tutti i passi e controllare la sequenza, e senza ridondanza. La ridondanza del sistema CitectSCADA permette invece agli operatori di intervenire in ogni stazione in qualsiasi momento. Infatti se una parte del sistema si blocca, le altre possono continuare a funzionare, perché tutto il controllo di sequenza è nel PLC.

Rete di comunicazione

Il trasferimento affidabile di informazioni da e verso vari dispositivi attraverso tutto l'impianto è una parte vitale del sistema. Perciò sono stati implementati un server ridondante e tecnologie di rete standard nell'industria. I tre server su cui è installato citectSCADA sono ridondanti (sei computer) e connessi via LAN. Una rete a Ethernet 1000 mpbs connette tutti i server, hub e router in una configurazione a stella. Gli hub collocati in varie aree di tutto l'impianto sono connesse allo Switch da cavi a fibre ottiche. Protocolli industriali standard come TCP/IP e IPX/SPX sono stati usati per il sistema corporate, il database delle ricette, l'interfaccia operatore CitectSCADA e le comunicazioni PLC. Il sistema consiste in 25 interfacce operatore CitecSCADA, 6 server CitectSCADA totalmente ridondanti 2 server ridondanti Novell file, 17 PLC e 88 SLC.

Risultati

Citect ha fornito a Arnott’s un sistema di produzione a lotti integrato, con interfacce connesse direttamente con il sistema BPCS e i controllori a livello di stabilimento produttivo. Il sistema affidabile e facile da usare migliora i processi produttivi eliminando tutti gli errori che nascono dall'inserimento manuale di dati. Inoltre il sistema ha la capacità potenziale di far funzionare un numero di ricette illimitato. L'accuratezza e la tempestività dei dati raccolti con il nuovo sistema sono stati di grandissima utilità per Arnott's. Il controllo di fluttuazioni di temperatura, statistiche sui lotti ha permesso di confrontare i singoli lotti con i risultati dei test e migliorare di molto la qualità e l'uniformità del prodotto. Dato che il progetto ha dato risultati pienamente soddisfacenti, Arnott’s ha incaricato Citect di fornire un sistema analogo per lo stabilimento Victorian di Burwood. “Il risultato della partnership è un sistema facile e intuitivo che interfaccia tutti i processi dello stabilimento. La collaborazione con i tecnici di Citect è stata eccezionale ed è stata una esperienza positiva per tutte le persone coinvolte nel progetto, oltre ad aver portato grandi vantaggi produttivi ad Arnott's" conclude Mike Dwyer. CitectSCADA è distribuito in Italia da EFA Automazione

© EFA Automazione S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati.
Questo documento è protetto dalla legge sul copyright. La riproduzione, anche parziale, del testo e delle immagini è strettamente vietata, sia essa in formato cartaceo oppure elettronico previa autorizzazione scritta di EFA Automazione S.p.A.  

EFA Automazione S.p.A.

Via Isola Guarnieri, 13
20063 - Cernusco sul Naviglio (MI)
Tel. 02 92 11 31 80
Fax 02 92 11 31 64
info@efa.it
C.F. 09531270156 | P.IVA 00964550966

Ricerca personale

Newsletter

Vuoi ricevere notizie sulle nostre attività e iniziative? Lasciaci la tua e-mail

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento e per migliorarne la fruizione.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.