I pannelli Monitouch, il Talk2M di eWon e i moduli Crevis hanno contribuito a consolidare il successo di Espe come uno dei maggiori system integrator nel settore delle energie rinnovabili. Una collaborazione fondata sull’affidabilità e sull’immediatezza, nell’ottica di una crescita sostenibile pensando “verde”.

San Pietro In Gu (PD), italia — Da quasi quattro decenni Espe rappresenta uno dei player principali della scena energetica globale; la frase che sintetizza la filosofia del gruppo “Professione Energia” intende suggerire quelli che sono i valori e gli elementi fondamentali che stanno alla base del proprio core-business: soluzioni applicative innovative, energia, affidabilità ed esperienza, nell’ottica della completa soddisfazione del cliente.
Il successo di Espe nell’ambito delle energie rinnovabili - fotovoltaico e idroelettrico su tutte -, degli impianti tecnologici e delle automazioni industriali è inoltre comprovato dalla presenza nel gruppo di 14 aziende (con sedi operative in Italia, Nord America ed Est Europa), facenti tutte riferimento al centro direzionale in provincia di Padova; il gruppo è solido, forte di un elevato know-how che ne fa un referente affidabile, qualificato ed efficiente nel settore dell’energia.
Il sistema di gestione ISO 9001:2008 e la certificazione SOA attestano inoltre l’impegno e la volontà di Espe nel voler rispondere con efficacia alle esigenze del cliente; l’attenta scelta della componentistica, insieme con una particolare riflessione rivolta alla progettazione, all’installazione ed ai servizi post-vendita, si accompagnano ad una spiccata sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali, segno che le opportunità economiche si possono ben conciliare con la sensibilità ecologica.

Le rinnovabili, il futuro di tutti

Quello delle energie rinnovabili è, in questo momento di congiuntura economica contratta e dalla ridotta visibilità, uno dei pochi settori ad esibire margini di crescita, sia dal punto di vista della ricerca tecnologica che da quello delle soluzioni applicative. Espe si impegna, con il suo lavoro quotidiano, a mantenere standard qualitativi elevatissimi e linee guida aziendali ben definite, che prevedono la realizzazione di qualsiasi progetto con un elevato ritorno sull’investimento. Nello specifico, ad eccellere è il fotovoltaico, con oltre 580 impianti realizzati su tetti di capannoni aziende e abitazioni, in zone agricole e industriali, impianti integrati su serre e pensiline, una potenza complessiva di oltre 200.000 kWp e oltre 1.600.000 m² di superficie di moduli montati: dati che fanno del system integrator ed EPC&M contractor Espe uno dei leader nella fornitura di impianti fotovoltaici “chiavi in mano” in Italia, con l’obiettivo dell’altissimo rendimento. Così Simone Mariga, Responsabile Tecnico di Espe, introduce la linea strategica per il 2012. “Intendiamo specializzarci sempre di più nell’ambito delle energie rinnovabili, proponendo come di consueto soluzioni complete: potenzieremo la divisione idroelettrico, per la quale sono già stati fatti una serie di investimenti importanti, rafforzando la nostra presenza in Romania; proseguiremo nell’ambito del fotovoltaico di tipo industriale e, in maniera meno marcata, di tipo residenziale; ci muoveremo inoltre sempre più nella direzione del mini eolico, da qualche anno allo studio del nostro centro di Ricerca e Sviluppo”.

Un valido contributo di Automazione

EFA Automazione ha contribuito a consolidare il successo di Espe fornendo i componenti utilizzati nelle applicazioni relative al fotovoltaico; nello specifico, si tratta del telecontrollo tramite eWon, dei moduli Crevis e dei pannelli operatore Monitouch di Hakko Electronics.

Simone Mariga entra nel dettaglio dell’applicazione.
“I prodotti EFA principalmente vengono utilizzati per la supervisione di impianti fotovoltaici: eWon per la supervisione di impianti di piccola taglia, fino a 200 KW, l’accoppiata eWon + Monitouch per impianti di dimensioni maggiori, fino a 500 KW. Inoltre per impianti di medie dimensioni abbiamo utilizzato i moduli Crevis, perché in questo caso intendevamo fornire al cliente un servizio che permettesse l’acquisizione di parametri ambientali; i moduli Crevis con uscita seriale sono stati quindi utilizzati nell’ambito di una piccola stazione meteo, i cui dati sono poi confluiti all’interno della supervisione realizzata tramite eWon”.
Uno dei primi requisiti da soddisfare era il contenimento dei costi, in maniera da mantenere competitivi gli investimenti richiesti ai clienti, e in linea con quelli del mercato del fotovoltaico; in ciò i prodotti di EFA si sono dimostrati all’altezza delle aspettative. Non solo: la loro intrinseca apertura ed elevata compatibilità, che permettono un notevole livello di comunicazione tra i diversi componenti ed una facilità di accesso eccezionale, è stato uno dei fattori decisivi che hanno convinto Espe ad utilizzarli. “Si tratta di prodotti che ci permettono di interfacciarci facilmente con gli impianti dalla nostra sede”, continua Mariga. “E poi hanno delle ottime doti di comunicazione, per cui per esigenze di allarmi o quant’altro sono molto flessibili, inviando e-mail o sms in tempi rapidi. Così anche il cliente finale ha un ampio spettro di scelta. Capita a volte che il cliente non abbia la disponibilità di una rete internet; eWon, avendo già integrato un modem UMTS e ADSL, permette di dare al cliente un servizio in più: utilizzando una scheda SIM con piano dati è possibile accedere, monitorare e gestire la supervisione del proprio impianto da remoto, oltre a ricevere messaggi di sistema e di allarme. Il tutto senza posare cavi aggiuntivi”. I pannelli Monitouch di Hakko Electronics sono una recente acquisizione da parte di Espe; ad aver convinto l’azienda padovana è stata la loro robustezza, oltre alla possibilità di personalizzazione in base alle singole esigenze. “Presentano diversi ingressi seriali, cosa che altri prodotti della concorrenza non hanno, e poi sono facilmente programmabili e modificabili anche da remoto”. Il servizio Talk2M di eWon è stato poi affiancato ai pannelli Hakko nell’ottica di fornire un supporto affidabile e semplice per l’interfacciamento e per la gestione delle comunicazioni. La supervisione principale risiede così nel pannello Monitouch, mentre l’eWon funge da interfaccia di comunicazione.

L’intuitività si rivela vincente

Il vantaggio immediato per Espe derivato dall’integrazione dei prodotti EFA è stato la possibilità di effettuare operazioni direttamente dalla sede operativa senza muovere uomini né mezzi; è impensabile, ad esempio, affrontare viaggi lunghi ed i conseguenti costi per modificare un semplice indirizzo e-mail. Inoltre la presenza di ingressi seriali analogici e digitali ha evitato l’acquisto di ulteriori componenti, che poi si sarebbero dovuti integrare con le complessità e problematiche del caso. “Abbiamo conosciuto EFA Automazione attraverso un nostro collaboratore, lo Studio AGT, che ci aveva contattato per aiutarci nella realizzazione di soluzioni per piccoli impianti. A seguito dell’incontro abbiamo deciso l’acquisto dei prodotti eWon e Crevis, e successivamente Hakko”. Come sottolinea Mariga, “Non c’è dubbio: si tratta di prodotti affidabili e semplici da utilizzare, molto intuitivi; da parte di EFA, poi, abbiamo sempre ricevuto la massima assistenza e disponibilità. Solo una volta abbiamo avuto necessità di rivolgerci al servizio di assistenza di EFA, e la risposta è stata tempestiva per aiutarci a risolvere il problema”.

© EFA Automazione S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati.
Questo documento è protetto dalla legge sul copyright. La riproduzione, anche parziale, del testo e delle immagini è strettamente vietata, sia essa in formato cartaceo oppure elettronico previa autorizzazione scritta di EFA Automazione S.p.A.  

EFA Automazione S.p.A.

Via Isola Guarnieri, 13
20063 - Cernusco sul Naviglio (MI)
Tel. 02 92 11 31 80
Fax 02 92 11 31 64
info@efa.it
C.F. 09531270156 | P.IVA 00964550966

Ricerca personale

Newsletter

Vuoi ricevere notizie sulle nostre attività e iniziative? Lasciaci la tua e-mail

Iscriviti alla newsletter

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento e per migliorarne la fruizione.
Proseguendo nella navigazione acconsenti all’uso dei cookie.